I nuovi corsi e laboratori firmati il Club dei Genitori!

Questo nuovo autunno inauguriamo due attività nuove di zecca!

Speriamo trovino il vostro favore, perché a noi piacerebbe veramente tanto farle nascere e evolvere insieme a voi genitori!

 

CICLO DI INCONTRI PSICOEDUCATIVI 

In collaborazione con la Farmacia Floris a Monserrato

In collaborazione con la farmacia della Dott.ssa Floris e il suo splendido staff, inauguriamo un percorso di incontri psicoeducativi, ovvero un ciclo di 4 incontri (a cadenza mensile) pre e post parto nei quali, anche grazie alla condivisione delle esperienze, cercheremo di toccare alcuni aspetti della psicologia perinatale che ci permetteranno di chiacchierare e confrontarci sulla esperienza della genitorialità, l’acquisizione del nuovo ruolo, oneri e onori di questa immensa esperienza del divenire genitore.

 Giorno e Orario: Il primo appuntamento è previsto per

GIOVEDI 29 NOVEMBRE H 14.45/16.00

Quota partecipazione 10 euro

 Aperto a mamme, papà e familiari e a loro vicini.

TEMA 1° incontro –

Gli stereotipi legati alla figura materna, paterna e al bambino immaginato: aspettative, miti e realtà e paure.

 

 

A seguire esploreremo i seguenti temi:

2° incontro –

I compiti di sviluppo: dal concepimento alla separazione del parto.

3° incontro –

La relazione madre- bambino, il ruolo paterno e la comunicazione reciproca nella triade.

4° incontro

L’organizzazione pratica nell’immediato post parto: l’agenda familiare.

Altri incontri su specifici argomenti potranno essere definiti in base alle esigenze dei partecipanti.

 

                                                              *******

Il PRIMO LABORATORIO FOTOGRAFICO TOTALMENTE INCENTRATO SULLA GENITORIALITÀ 

La competenza sviluppata nell’ambito della psicologia perinatale e nell’uso della fotografia ci ha portato a studiare un percorso ludico e psicofotografico nel quale sviluppare un proprio personale percorso di creazione fotografica sull’essere genitore. Nell’era in cui scattare e scattarsi foto è divenuto un gesto tra i più comuni, sfruttiamo questa divulgazione del mezzo fotografico per avvicinare l’esperienza genitoriale a una ricerca di autorappresentazione della propria esperienza, per renderla oggettiva, osservarla, condividerla.

I Moduli di lavoro prevedono:

  • Presentarsi all’obiettivo: Io come soggetto/Io come fotografo
  • Comprendere l‘emozione attraverso l’esplorazione del viso, del corpo e delle posture
  • Narrare il tema genitorialità, dal personale al sociale
  • Andare oltre il conosciuto: la ricerca dell’essenza nelle proprie immagini
  • Ogni immagine al suo posto: lavoro finale di condivisione fotografica

 Per partecipare non è necessario avere particolari competenze tecniche di fotografia (qualcuna potrà anche essere esplorata durante il laboratorio) ma è INDISPENSABILE avere a disposizione, per tutta la durata (in sede di laboratorio e a casa), uno strumento atto a realizzare fotografie e la possibilità di trasferirle su chiavetta usb o schede di lettura.

 Informazioni utili

  • I gruppi di lavoro saranno piccoli, ma il laboratorio si ripeterà ciclicamente ogni 5 incontri.
  • I gruppi partiranno da VENERDÍ 23 NOVEMBRE di mattina dalle ore 10.00 alle ore 11.30 oppure in fascia pomeridiana dalle 14.00 alle 15.30
  • Costo totale del laboratorio 170 euro (10% di sconto su pacchetto regalo o su iscrizioni di coppia)

 Conduzione delle attività Dott.ssa Gisella Congia

Psicologa Esperta nel settore maternità e genitorialità perinatale; ideatrice di progetti psicosociali fotografici sui temi della genitorialità; co fondatrice del progetto territoriale sardo Il Club dei Genitori (Ente promotore APS L’Eptacordio); coordinatrice del progetto Il Club dei Genitori di sostegno alla genitorialità. Collabora con diversi professionisti a livello nazionale che si occupano del settore perinatale.

ISCRIZIONI E CONTATTI: [email protected] o 338 4894613

 

 

mm
Il progetto Il Club dei Genitori nasce dall’incontro professionale e umano di alcune madri, provenienti da ambienti diversi ed accomunate da quell’enorme salto nel vuoto che è la maternità. Quando tutto cambia: prospettive, tempi, ruoli, equilibri, ed in poco tempo è necessario trovare un nuovo assetto e ricollocare ogni pezzo della propria vita per fare spazio al nuovo arrivato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*